AITF

Ciao Vittorio, Grazie!

AITF

Pubblicato: il 12 novembre 2017

Tutta L’AITF si stringe attorno a Simona e Tiziana in questo triste momento; papà Vittorio ha concluso la sua vita terrena.

Un singolare destino ha unito le vite di Vittorio Fazio e di Carlo Maffeo.
Entrambi trapiantati a Bruxelles dal prof. Salizzoni nel 1987, entrambi fondatori dell’AITF. Hanno vissuto in simbiosi, l’uno come tesoriere l’altro come presidente, i primi 26 anni della nostra associazione ed insieme, a pochi mesi di distanza, hanno lasciato la vita terrena.

La loro missione di impegno verso il prossimo, rimane un fulgido esempio per tutti noi che cerchiamo di continuare la loro opera, con la speranza di  tentare di  eguagliarli.

Di Vittorio ricordiamo la  pacatezza, la  calma nell’affrontare i problemi, la sua sensibilità, i suoi silenzi. Più avvezzo al fare che al dire, è stato anche uno di quei “camici verdi” delle Molinette, senza disdegnare anche compiti operativi. La famiglia può essere orgogliosa di lui, con la  consolazione che il suo periodo post trapianto è stato sicuramente tra i più longevi, ed il suo percorso di vita  è servito a donare sicurezza a quanti si sono trovati dopo di lui ad affrontare un intervento sempre denso di incognite.

Grazie Vittorio, sono le persone come te che hanno reso migliore questo mondo.

                                                                                             Marco Borgogno